CAMPIONATO ITALIANO PIZZA IN TOUR 2021

PER ISCRIZIONE fai click su ISCRIVITI QUI

Concorso a tappe regionali, il campione (primo classificato) di ogni tappa e categoria

concorre al titolo di CAMPIONE dei CAMPIONI del circuito  

CATEGORIE UFFICIALI – (vanno in finale)

PIZZA CLASSICA – PIZZA GOURMET – IMPASTI ALTERNATIVI – PIZZA IN PALA – PIZZA REGIONALE 

CATEGORIE EXTRA: aggiunte alla tappa regionale se richiesta con un numero minimo di iscritti, le categorie extra vanno in finale solo se fatte in almeno 4 tappe.

REGIONI 2022: LOMBARDIA – CAMPANIA – LAZIO – PIEMONTE – TOSCANA – VENETO – LIGURIA

Date, sedi tappa, forno disponibile e dettagli vedi locandina regionale specifica

L’organizzazione si riserva di spostare date e location per motivi sanitari o altro.

ISCRIZIONE ALLE TAPPE REGIONALI

Ogni concorrente si può a iscrivere a più gare e più tappe.

compila form su www.eventifood.it  – mail di riferimento  tour@eventifood.it

Scrivi Regione (dove vuoi gareggiare) i dati richiesti e tutte le categorie che vuoi fare, allega ricevuta versamento e foto personale per locandina.

l’iscrizione si intende confermata solo in presenza della ricevuta di almeno una categoria.

I primi classificati della tappa si possono iscrivere alla finale già a fine tappa

QUOTA ISCRIZIONE ALLA TAPPA:

gare di pizza euro 50,00 cad.

gare abilità euro 30,00 cad.

PREMIAZIONI: 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE a tutti i partecipanti

COPPA E ATTESTATO al 1° 2° e 3° di ogni categoria

COPPA E ATTESTATO TRIATHLON (maggior punteggio su tre gare)

Orario indicativo: 

ore 09,00 allestimenti

ore 10,30 apertura segreteria per completamento iscrizioni (fino alle 13,00)

ore 11,00 inizio gare di pizza

ore 16,30 gare abilità (se previste)

ore 18,00 premiazioni

ore 19,00 fine evento

FORNO E ATTREZZATURE:

Forno: secondo disponibilità della struttura ospitante (vedi locandina)

non tutte le location hanno cucina, frigorifero, impastatrice ecc. disponibile. Si consiglia di portare prodotto già pronto all’uso.

Sarà allestito banco per completamento farcitura post cottura, spostare i propri ingredienti su questo banco e cedere il banco preparazione al concorrente successivo.

TEMPO DISPONIBILE Pala e Gourmet max 15 min. Teglia max. 20 min. altre cat. max 10 minuti.

FINALE –

Partecipano solo i primi classificati delle categorie ufficiali e delle categorie Extra (se fatte in almeno 4 tappe) in caso di rinuncia si passa al successivo 

Si può portare una pizza diversa di quella presentata alla tappa ma sempre della stessa categoria

Il primo classificato (di ogni categoria) si aggiudica il titolo CAMPIONE dei CAMPIONI 2022

(per iscrizione alla finale usare stesso form iscrizione scrivere FINALE invece che regione)

PREMIAZIONI:

a tutti i finalisti

Attestato finalista CAMPIONE dei CAMPIONI (con categoria)

Medaglia finalista CAMPIONE dei CAMPIONI

Al 1° classificato: COPPA E ATTESTATO CAMPIONE dei CAMPIONI 

Dal 2° al 5° classificato ATTESTATO e MEDAGLIA

Quota iscrizione alla finale

Gare di pizza Euro 100,00 cad (iscrizione a max 3 categorie)

Gare di abilità euro 50,00 cad

Divisa: non si possono indossare divise con loghi di aziende o associazioni anche se presenti o non pertinenti, si può indossare divisa con il logo della pizzeria di riferimento.

DEFINIZIONI INDICATIVE delle CATEGORIE

PIZZA CLASSICA: si intende pizza Italiana, morbida, friabile o croccante stesa a mano o con mattarello, non ha una definizione ben precisa, senza riferimento particolare a impasti o farcitura. Le pizze troppo complesse si consiglia di inserirle nella cat gourmet.

La stessa pizza con stessa procedura e farcitura può essere proposta in più categorie.

PIZZA GOURMET come proposta dal concorrente.

IMPASTI ALTERNATIVI: Per alternativo si intende con aggiunta di altro prodotto (grano duro, antico, arso, Farina tipo 1, tipo 2, integrale, riso, carbone ecc. idro superiore al 60%, con pre-impasto, lievito madre ecc.) si proporre lo stesso impasto e stessa farcitura in più categorie.

Per impasto classico si intende con farina tipo “00” o “0”, lievito fresco (cerevisiae) sale, olio, e idratazione fino al 59%. Impasto con caratteristiche diverse può essere proposto come classico come alternativo.

PIZZA IN PALA misura massima consigliata 30×45

PIZZA REGIONALE con almeno un prodotto tipico della regione che si vuole rappresentare

PIZZA IN TEGLIA può essere usata teglia quadra, rettangolare o tonda di qualsiasi dimensione misura max 60×40 (si consiglia teglia 30×40)

PIZZA NAPOLETANA (non rispetta disciplinare STG) la pizza deve presentarsi comunque morbida o friabile ma non croccante. Gli ingredienti per la fa farcitura possono essere messi prima o post cottura a discrezione del pizzaiolo.

GIURIE Le giurie valutano gusto e cottura (le informazioni tecniche possono incidere sul giudizio ma non sono un deterrente)

DIVISA: l’organizzazione fornisce una maglietta ad ogni concorrente, si può indossare la propria divisa con solo il logo della pizzeria (vietato esporre loghi di aziende e associazioni anche se non pertinenti) la divisa completa è comunque segnale di professionalità

AIUTANTE e ACCOMPAGNATORI: è permesso un solo aiutante in divisa (possibilmente identica) gli accompagnatori devono mantenere la distanza imposta dalle autorità sanitarie, in caso di assembramenti gli accompagnatori saranno invitati ad accomodarsi all’esterno della struttura. 

PIZZA LARGA: L’organizzazione fornirà un panetto da gr. 500; – tempo massimo 4 minuti.

La pasta appoggiata a terra non potrà essere risollevata, disponibili 30 secondi per sistemazione. Sono consentiti rattoppi, eventuali buchi saranno penalizzanti in base alla dimensione. (voto palese)

PIZZA VELOCE L’organizzazionefornirà 3 palline di pasta di gr. 200 cad. Il concorrente dovrà stendere il disco e coprire i completamente piatti messi a disposizione. Sono ammessi i rattoppi, la mancata copertura totale dei piatti comporta penalità. (voto palese)